Book Now

Cortina e dintorni

Photo credit: Alexey Gorshenin / Shutterstock.com

 

Cortina è la meta più famosa delle Dolomiti venete, frequentata da tanti personaggi del mondo dello spettacolo. È una delle località di montagna più famose del mondo, anche sede delle Olimpiadi invernali. Scelta sia d’inverno che d’estate, questa località affascina tutti per le numerose possibilità che consente.

Cortina d’inverno

Nella stagione invernale Cortina è frequentata prettamente per gli impianti di risalita, che sono circa una trentina. Una delle zone più frequentate è quella di Tofana perché la neve mantiene buone condizioni fino alla primavera. Le piste di questa zona sono molto complicate infatti si dirigono qui i professionisti.
Cortina d’Ampezzo però non è scelta solo per sciare, ma per le varietà di sport invernali che gli impianti offrono come ad esempio lo sci di fondo, le escursioni con la slitta, il pattina sul ghiaccio, le arrampicate sulle cascate, i percorsi naturali per gli amanti del trekking.
La meta vip delle Dolomiti, inoltre, è la preferita anche per i numerosi resort con spa che permettono a tutti occasioni di relax in mezzo a panorami innevati. La suggestione e il romanticismo offerto da questi luoghi merita un passaggio obbligatorio, almeno una volta nella vita.

Cortina non solo d’inverno: le alternative d’estate

Anche durante l’estate a Cortina ci sono tantissime cose da fare. Con i suoi 300 chilometri di sentieri è la meta preferita per chi ama fare lunghe passeggiate respirando aria pulita e stando a contatto con la natura. Offre, inoltre, tantissime attività di relax come i centri benessere e di divertimento per passare qualche ora in allegria.
Anche durante la stagione estiva a Cortina è possibile praticare qualche sport come il golf, l’equitazione, la mountain bike e l’alpinismo, ma anche sport acquatici come il kayak e il rafting.
Se Cortina è la meta preferita dai vip un motivo c’è. La località di montagna ha un centro ricco di negozi alla moda, adatti allo shopping. Imperdibili le collezioni di artigianato locale offerte da orafi, gioiellieri e maestri dell’antiquariato. Oltre ai negozi, Cortina è anche meta di vita mondana, che si svolge essenzialmente nel celebre Corso Italia, in quanto ci sono tantissimi bar e localini che permettono di gustare un buon bicchiere di vino accompagnato da prodotti tipici locali. La cucina ampezzana è molto gustosa: famosi sono i casunziei ovvero ravioli ripieni di rapa rossa o patata conditi con burro e semi di papavero.

Cortina e dintorni

Di recente Cortina ospita incontri con personalità dl mondo della politica, del giornalismo e del cinema, ed ha aumentato anche l’offerta museale. Spesso vengono organizzate feste a carattere culturale e folkloristico, soprattutto in estate, come la famosa Festa delle Bande che solitamente chiude la stagione turistica estiva.
Oltre Cortinad’Ampezzo, meritano sicuramente una visita le vicine località di San Vito di Cadore, la seconda località turistica più importante del Val Boite e del Cadore; Borca di Cadore, adatta per chi ama le passeggiate tra i boschi; Vodo di Cadore, paesino a 17 km di Cortina che conserva il fascino dell’aspetto antico e Cibiana e Valle di Cadore, denominata anche “Paese dei Murales” per la presenza di tantissimi affreschi di grandi dimensioni dipinti sulle pareti delle case del paese.

2019-05-13T10:12:43+00:00